L'arte e la tauromachia all'IMPERATOR di Nîmes

La tauromachia è sempre stata intimamente legata alla pittura, alla fotografia e alla letteratura. Quest'arte, tanto osannata quanto contestata, è stata inserita da gennaio 2011 fra i beni patrimonio culturale immateriale della Francia. L'IMPERATOR partecipa attivamente alla diffusione della tauromachia e alla valorizzazione degli artisti.

Tauromachie Tauromachie Tauromachie

I toreri della parola

Alcuni maneggiano la penna come altri la muleta. Ernest Hemingway1 e Jean Cocteau2 sono fra questi "toreri della parola". Questi due giganti della letteratura hanno soggiornato all'IMPERATOR, assistendo a numerose corride nell'anfiteatro romano e trascorrendo lunghe notti di festa nel giardino dell'hotel. Quali immagini dell'IMPERATOR hanno trasferito nelle loro opere? In quali opere letterarie questi istanti di Nîmes sono stati resi immortali?

La pittura e la tauromachia

A partire dal 1890, Picasso dipinse quadri imperniati sull'arte della tauromachia. Appassionato di tori e di donne, soggiornò all'IMPERATOR in occasione di una feria. L'anno dopo contattò l'hotel per prenotare la sua camera. Si racconta che l'addetta alla reception gli disse che l'IMPERATOR era al completo. Picasso decise allora di prenotare una camera all'hotel Cheval Blanc ma, con grande fairplay, tornò regolarmente a bere un bicchiere nel luminoso giardino dell'Impérator.

Più di recente 130 artisti, fra cui Viallat, Chambus e Bioulès hanno lavorato sul tema della tauromachia. Alla fine del 2010 le loro opere sono state esposte nelle camere dell'IMPERATOR. Successivamente alla sua inaugurazione all'hotel IMPERATOR, la mostra Toreador è stata presentata ad Arles ad aprile 2011; dopodiché, partirà alla volta di Parigi per poi approdare a Madrid in autunno.

Il cinema e la tauromachia

Il mondo del cinema è sempre stato molto presente all'IMPERATOR. Negli anni cinquanta, Ava Gardner dominava l'hotel con la sua bellezza. Per diversi anni Philippe Noiret è stato tra i clienti più affezionati dell'hotel. Ancora oggi, moltissime star del piccolo e del grande schermo frequentano l'IMPERATOR: Gérard Jugnot, Thierry Lhermitte…

Per tutto l'anno, i begli incontri d'arte e i begli incontri culturali animano le stagioni all'IMPERATOR.

Consultate le mostre in programma per la Feria della Pentecoste 2011

Consultate le mostre in programma per la Feria delle Vendemmie 2011


Ernest Hemingway : Morte nel pomeriggio, Un'estate pericolosa2 Jean Cocteau : La corrida del 1° maggio

LOADING...
Cliquez pour voir l'image suivante