Un hotel, un giardino, la quiete

Un immenso ginkgo biloba si erge maestoso nel cuore dei giardini dell'hotel IMPERATOR. In estate, elargisce la sua ombra protettrice. In autunno, questo "albero dai mille scudi" dà un tocco di colore con la sua chioma dorata. 
Cipressi, olivi, tigli e gelsi adornano i giardini: l'hotel è immerso nei profumi della Provenza. Ben presto, un trionfo di agrumi si unirà a queste essenze.

Salon Salon Salon Salon Salon

Salon Salon Salon Salon Salon

Salon Salon

Circondati da muri alti, i giardini dell'IMPERATOR sono un'oasi di tranquillità. Qui, viti canadesi e rosai rampicanti s'inseguono. Lì, archi e colonnati risaltano su pezzi di muro color ocra, la cui tonalità si sposa perfettamente con i vasi di Anduze.

I giardini dell'IMPERATOR sono spaziosi. Possono ospitare cocktail-cena con 1000-1500 persone durante le lunghe notti di feria. In occasione di cocktail, matrimoni o altri eventi, vengono organizzati in spazi differenziati. Ogni venerdì e sabato, gli amanti del vino si ritrovano in veranda a degustare un bicchiere.

Quest'inverno saranno eseguiti degli scavi archeologici nei giardini dell'hotel IMPERATOR. L'hotel si trova nel cuore della città romana, tra il foro e il tempio dedicato ad Augusto nei giardini della Fontana, di fronte all'IMPERATOR. Alcune tracce del glorioso passato di Nimes sono forse sepolte sotto il giardino.

LOADING...
Cliquez pour voir l'image suivante